PERCHE UN SETTORE SALUTE PER IL TEAM TICINO?

Conciliare durante l’adolescenza le grandi esigenze del calcio ad alto livello, con quelle non meno delicate della scuola, in pieno sviluppo psicho-fisico e sociale, è una bella sfida per un giovane sportivo. Una situazione particolarmente stressante per la salute di quest’essere in crescita e in sviluppo.

Mettiamoci subito d’accordo sul senso della parola “salute”. Basta prendere la definizione dell'Organizzazione Mondiale della Salute OMS che qualifica la salute come uno “stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non come una semplice assenza di malattia”. Secondo la stessa OMS, una delle principali cause di mortalità è proprio l’inattività e la sedentarietà.

Questa definizione fu espressa dal tedesco Arthur Schopenhauer (1788-1860) che ha cominciato a studiare medicina prima di spostarsi verso la filosofia. È lui che ha scritto l’aforismo molto conosciuto e spesso citato “La salute non è tutto, ma senza salute tutto è niente “. Nello sport la salute occupa una posizione prioritaria. L’illustrazione seguente lo dimostra:

​In teoria, niente si oppone a quello che un giovane adolescente s’incammina a provare nell’avventura dello sport di alto livello, ma certe condizioni ben precise devono essere prese in considerazione e l’inquadramento medico-sportivo globale di qualità fa parte di una delle componenti più importanti.

CNC_Label_quer_SO-JS_CMYK.jpg

Sponsor principale

AIL_Logo_colore_sfondo bianco.gif
BancaStato.png

Sponsor tecnici

sportXX.jpg
puma-logo-.png
Winteler.png
Rapelli.png

Sponsor

Partner

SES.png
Marazza.png
CaseificioGottardo_LogoNero.png
Luraschi-logo-calcio-x-sito.jpg
LogoApe.png
Adienne.png
Giosy.png
LagoMaggiore.png
Conconi.png
BLU_LOGO.jpg
Pubblistudio.png
ticinocom.jpg
Foto Studio 19.png